Macrolepiota rickenii (Velen.) Bellù & Lanzoni 1987

Note: Macrolepiota rickenii si riconosce principalmente per il portamento molto slanciato, con il gambo generalmente lungo 2-3 volte il diametro del cappello, finemente squamoso-pruinoso, con piccole squame pruinose bruno-ocra poco contrastate, e con anello bordato di bruno, per il cappello bruno scuro, bruno-rossastro, bruno cioccolato, finemente squamoso e con umbone prominente acuto.

Macrolepiota mastoidea ha il cappello più chiaro, di colore crema-ocra caffelatte, gambo meno slanciato e quasi liscio.

 

LUNEDì 18 SETTEMBRE - Conviviale in sede

 

LUNEDì 25 SETTEMBRE: Commento e spiegazione dei funghi portati dai soci

-30/04 Aggiornato l'elenco delle cariche sociali


  1. Coniophora puteana.

I funghi ci vengono a trovare in casa.

Centro studi del Gruppo "C. Vittadini" Monza - Cascina Bastia.