foto: S. Tremolada (COMMESTIBILE )
foto: S. Tremolada (COMMESTIBILE )

Morchella esculenta (Linneo) Persoon

 

Sinonimi: Morchella vulgaris Boudier

carpoforo: 3-15(25) cm di altezza, cappello (mitra) molto variabile, da sferico ad ovale, fino a conico-globoso, generalmente alto da uno a due terzi del gambo, percorso da costolature longitudinali e trasversali che formano profonde, ampie e flessuose cavità, simili ad alveoli irregolari, angolosi o arrotondati, di colore variabile da giallo vivo fino a ocra brunastro, attaccato al gambo ed internamente cavo. Gambo bianco ocraceo, liscio, furfuraceo e granuloso, solcato leggermente, ingrossato alla base, cavo.

carne: bianca, elastica, di aspetto e consistenza coriacea, inodore, sapore dolce.

spore: giallognole in massa, lisce, largamente ellittiche, 18-23 x 11-13 µm.

habitat: boschi e parchi di latifoglie: frassini e ippocastani; isolato o a gruppi; primavera.

Osservazioni: è la specie più comune tra le Morchelle, molto variabile sia nella forma sia nel colore; alcuni autori ne fanno molte varietà: rutunda, vulgaris, ombrina, ecc. Buon commestibile.

 

Copyright Gruppo Micologico Vittadini Monza

 

LUNEDì 18 SETTEMBRE - Conviviale in sede

 

LUNEDì 25 SETTEMBRE: Commento e spiegazione dei funghi portati dai soci

-30/04 Aggiornato l'elenco delle cariche sociali


  1. Coniophora puteana.

I funghi ci vengono a trovare in casa.

Centro studi del Gruppo "C. Vittadini" Monza - Cascina Bastia.