Leucoagaricus macrorhizus Locq. ex E. Horak 1968

Note: Leucoagaricus macrorhizus, specie abbastanza robusta, si fa riconoscere principalmente per il caratteristico gambo radicante, talvolta anche profondamente, e per il cappello con cuticola bruno-grigiastra dissociata in squame fibrillose.

Leucoagaricus macrorhizus  var. pinguipes è di piccola taglia, con cappello 2-4 cm, con il gambo non radicante, e cresce in terreni sabbiosi dei litorali. Leucoagaricus cinerascens, simile per colorazione e taglia, è distinto per il gambo non radicante e per le spore con poro germinativo, per quest’ultima caratteristica appartiene alla sezione Annulati.

 Lunedì 16 ottobre spiegazione dal vero dei funghi portati in sede.

 

-30/04 Aggiornato l'elenco delle cariche sociali


  1. Coniophora puteana.

I funghi ci vengono a trovare in casa.

Centro studi del Gruppo "C. Vittadini" Monza - Cascina Bastia.