Agaricus porphyrizon P.D. Orton 1960

Note: tra gli Agaricus con superfici ingiallenti e con odore di anice, Agaricus porphyrizon si riconosce abbastanza agevolmente per il colore porpora, bruno-porpora del cappello e per la taglia medio-piccola. Cappelli (1984) considera questa specie come facente parte della sezione Arvenses, Bon (1985) la inserisce nella sezione Minores. Tuttavia, per le sue relativamente ridotte dimensioni, rimane sempre una specie a cavallo fra la sezione Arvenses e la sezione Minores.

Molto simile per colorazione pileica è Agaricus semotus, distinto per la taglia nettamente più piccola, con il cappello che non supera i 5 cm di diametro, per il portamento esile e slanciato, con la base del gambo bulbosa e per le spore più piccole.

 Lunedì 16 ottobre spiegazione dal vero dei funghi portati in sede.

 

-30/04 Aggiornato l'elenco delle cariche sociali


  1. Coniophora puteana.

I funghi ci vengono a trovare in casa.

Centro studi del Gruppo "C. Vittadini" Monza - Cascina Bastia.